01. 02. 03. 06. 07.
Crea sito
08. 11.

Tutto Reggio Calabria & provincia pedia

Cerca

Vai ai contenuti

ROSARNO

Organizza il tuo Viaggio

spot

FOTO

INDIETRO

SCHEDA

  • Superficie: 39,46 Kmq
  • Altezza s.l.m.: 67 mt
  • Abitanti: 15.323
  • Densità: 388,32 ab./Kmq
  • Latitudine: 38° 29' 13,85''
  • Longitudine: 15° 58' 34,30''
  • Prefisso telefonico: 0966
  • C.A.P.: 89025
  • Codice ISTAT: 080069
  • Codice catasto: H558

STORIA

Abitata fin da epoca molto antica, stando ai reperti dell’età del ferro e del periodo greco rinvenuti nella zona, fu fondata nei pressi della prestigiosa colonia locrese di Medma, del VI secolo a.C., che si presume sorgesse in località Pian delle Vigne. Il toponimo, che in documenti medievali compare nelle forme Rosando, Reosarno e Terra Sarni, a metà del Cinquecento è attestato come Rozarano; deriva dal personale greco “Rousàres” (latino ROSARIUS), con l’aggiunta del suffisso -ONES (italiano -oni), indicante i discendenti di una famiglia. Compresa, per tutto il Medioevo, nella contea di Borrello, sotto gli aragonesi fu infeudata al nobile casato dei Pignatelli d’Aragona, duchi di Monteleone. Già danneggiata da un terremoto, nel XVII secolo, fu quasi distrutta dal sisma della seconda metà del Settecento e poi ricostruita. L’attuale assetto territoriale risale al 1977, quando perse San Ferdinando, costituitosi in comune autonomo. Tra le testimonianze storico-architettoniche spiccano: la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, in stile pseudo-rinascimentale, contenente pregevoli tele cinquecentesche e altre interessanti opere d’arte; la chiesetta del Crocifisso, di epoca barocca; la coeva torre dell’orologio e i resti dell’antica Medma e della sua necropoli.

STEMMA

DESCRIZIONE

Cittadina rivierasca, ubicata in pianura e di antiche origini, con un’economia basata soprattutto sull’agricoltura e sull’industria. I rosarnesi, che presentano un indice di vecchiaia inferiore alla media, sono concentrati per la maggior parte nel capoluogo comunale; il resto della popolazione si distribuisce tra numerose case sparse e nei nuclei Bosco II, Bosco-Strisce, Nespolaro e Testa dell’Acqua. Il territorio ha un profilo geometrico ondulato, con differenze di altitudine non molto accentuate; l’area Carusello è in contestazione con Nicotera (VV). L’abitato, immerso in una suggestiva cornice paesaggistica, è interessato da una forte crescita edilizia; il suo andamento plano-altimetrico è pianeggiante.

ECONOMIA

Oltre che degli uffici deputati al funzionamento dei normali servizi municipali e postali, è sede di Pro Loco, di carabinieri e di un Reparto Prevenzione Anticrimine. L’agricoltura, basata sulla produzione di cereali, frumento, foraggi, ortaggi, olive, uva, agrumi, kiwi e altra frutta, è integrata dall’allevamento di bovini, suini, ovini, caprini, equini e avicoli. L’industria è costituita da aziende che operano nei comparti alimentare (tra cui quello della lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi), cartario, edile, estrattivo e dei materiali da costruzione; a queste si affiancano fabbriche della plastica, oltre che di mobili, laterizi e macchine per l’agricoltura e la silvicoltura. Tra i prodotti dell’artigianato locale figurano i cestini. È presente il servizio bancario; una rete distributiva, di dimensioni non rilevanti ma sufficiente a soddisfare le esigenze primarie della comunità, completa il panorama del terziario. Non si registrano strutture sociali, sportive e per il tempo libero degne di nota. È possibile frequentare le scuole dell’obbligo, un istituto professionale agrario e un liceo scientifico; per l’arricchimento culturale si può usufruire della biblio/mediateca comunale. Le strutture ricettive offrono possibilità sia di ristorazione che di soggiorno. A livello sanitario sono assicurati il servizio farmaceutico e le prestazioni fornite dal locale CTO.

PUNTI DI INTERESSE

Sebbene non figuri tra le mete turistiche più celebrate della zona, offre a quanti vi si rechino la possibilità di gustare i semplici ma genuini piatti della sua cucina, visitare la locale zona archeologica e godere delle bellezze dell’ambiente naturale, arricchito dalla presenza di grandi boschi di olive, con piante secolari ed eccezionali per la loro altezza. Al saldo negativo determinato dal movimento naturale tra il censimento del 1981 e quello del 1991 si è aggiunta un’emigrazione altrettanto forte, tale da determinare una variazione demografica negativa nel decennio. Tra le manifestazioni tradizionali, che richiamano visitatori dai dintorni, meritano di essere citate: la fiera di Sant’Antonio, il 15 e il 16 gennaio. Il mercato settimanale si svolge il sabato. Il Patrono, San Giovanni Battista, si festeggia il 24 giugno.

LOCALITA'

Carusello.

LOCALIZZAZIONE

Attraversata dal fiume Mesima, si estende nella parte settentrionale della provincia, a confine con quella di Vibo Valentia, nell’entroterra della costa tirrenica, nella piana a nord di Gioia Tauro, tra San Ferdinando, Nicotera (VV), Candidoni, Laureana di Borrello, Feroleto della Chiesa, Melicucco, Cittanova, Rizziconi e Gioia Tauro. A 2 km dal proprio casello, sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, può essere facilmente raggiunta anche attraverso le strade statali n. 18 Tirrena Inferiore e n. 281 del passo di Limina –che si congiunge alla Strada di Grande Comunicazione Ionio-Tirreno– che ne percorrono il territorio. La linea ferroviaria Napoli-Reggio di Calabria ha uno scalo sul posto. Il collegamento con la rete del traffico aereo è assicurato dall’aeroporto che si trova a 67 km; quello di Lamezia Terme è a 69. Il porto più vicino dista 4 km; quelli di Reggio di Calabria e di Villa San Giovanni 66 e 54. Inserita in circuiti commerciali, ha nel capoluogo di provincia, Gioia Tauro e Palmi i principali poli di gravitazione per il commercio, i servizi e le esigenze di ordine burocratico-amministrativo che non possono essere soddisfatte sul posto.

SERVIZI

  • Stazione ferroviaria: a Rosarno
  • Porto: a Gioia Tauro, a Reggio di Calabria e a Villa San Giovanni
  • Aeroporto: a Reggio di Calabria/Ravagnese
  • Farmacia: a Rosarno
  • Ospedale: a Gioia Tauro
  • Carabinieri: a Rosarno
  • Guardia di finanza: a Gioia Tauro
  • Vigili del fuoco: a Palmi
  • Tribunale: a Palmi
  • Corte d'Appello: a Reggio di Calabria

COLLABORA CON TUTTOREGGIOCAL

vuoi arricchire il contenuto, aggiungere informazioni, segnalere un evento per questo comune? vai qui


Torna ai contenuti | Torna al menu