01. 02. 03. 06. 07.
Crea sito
08. 11.

Tutto Reggio Calabria & provincia pedia

Cerca

Vai ai contenuti

CAMPO CALABRO

Organizza il tuo Viaggio

spot

FOTO

INDIETRO

SCHEDA

  • Superficie: 7,46 Kmq
  • Altezza s.l.m.: 138 mt
  • Abitanti: 4.352
  • Densità: 583,38 ab./Kmq
  • Latitudine: 38° 12' 47,90''
  • Longitudine: 15° 39' 33,27''
  • Prefisso telefonico: 0965
  • C.A.P.: 89052
  • Codice ISTAT: 080018
  • Codice catasto: B516

STORIA

Sorta come casale di Fiumara di Muro, di cui seguì le vicende, fu denominata Campo di Calabria con un regio decreto del 1864. Precedentemente era chiamata soltanto Campo. Il toponimo, derivante dal latino CAMPUS, ‘campo’, le sarebbe stato dato a seguito dell’accampamento nella zona di gran parte dell’esercito di Carlo I di Francia, che era in guerra contro Pietro d’Aragona. Possedimento dei Sanseverino di Terranova e dei Carafa, sul finire del XVI secolo fu assegnata ai Ruffo, che la tennero fino all’abolizione del feudalesimo, sancita dalle riforme napoleoniche. Gravi furono i danni causati dal terremoto della seconda metà del Settecento. I francesi, all’inizio del XIX secolo, ne fecero un’università del cosiddetto governo di Villa San Giovanni, sotto la cui giurisdizione fu mantenuta anche dalla legge borbonica che diede un nuovo assetto amministrativo alla regione. La storia post-unitaria si confonde con quella del resto della penisola. Aggregata dapprima a Reggio di Calabria e poi a Villa San Giovanni, è comune autonomo dal 1950, quando assunse la denominazione attuale. Tra i monumenti spiccano: la chiesa parrocchiale, dedicata a Santa Maria Maddalena, e il municipio, con pregevoli portali.

STEMMA

DESCRIZIONE

Centro collinare, di origini medievali, con un’economia di tipo agricolo e industriale. I campesi, che presentano un indice di vecchiaia inferiore alla media, risiedono per la maggior parte nel capoluogo comunale e nella località Timpanari; il resto della popolazione si distribuisce tra numerose case sparse e i nuclei urbani Calosi, Matiniti I, Matiniti II, Matiniti Superiore e Santa Lucia. Il territorio ha un profilo geometrico irregolare, con variazioni altimetriche molto accentuate: si raggiungono i 498 metri di quota. L’abitato, immerso in una suggestiva cornice paesaggistica, è interessato da una forte crescita edilizia; situato su un cocuzzolo, ha un andamento plano-altimetrico vario. Sullo sfondo argentato dello stemma comunale, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, campeggia un falco in volo, nell’atto di trattenere, con gli artigli, un grappolo d’uva; l’animale è accostato da due spighe di grano, decussate in punta.

ECONOMIA

e si escludono gli uffici deputati al funzionamento dei normali servizi municipali e postali, non ve ne sono altri degni di nota. Si producono cereali, frumento, ortaggi, olive e frutta, in particolare uva e agrumi. L’industria è costituita da aziende che operano nei comparti alimentare (tra cui quello della lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi), automobilistico, chimico, edile, elettrico e della fabbricazione di mobili. È presente il servizio bancario; una rete distributiva, di dimensioni non rilevanti ma sufficiente a soddisfare le esigenze primarie della comunità, completa il panorama del terziario. Tra le strutture sociali si segnala un asilo nido. Nelle scuole locali si impartisce l’istruzione obbligatoria; manca una biblioteca per l’arricchimento culturale. Le strutture ricettive offrono possibilità di ristorazione ma non di soggiorno. A livello sanitario è assicurato il servizio farmaceutico; per le altre prestazioni occorre rivolgersi altrove.

PUNTI DI INTERESSE

Sebbene non registri un significativo movimento di turisti, offre a quanti vi si rechino la possibilità di gustare i semplici ma genuini prodotti del luogo, godere delle bellezze dell’ambiente naturale e raggiungere agevolmente il contiguo capoluogo di provincia e altre note località costiere. Abbastanza frequentata per lavoro, grazie alle sue attività produttive, che consentono un buon assorbimento di manodopera, intrattiene rapporti non molto intensi con i comuni del circondario, ai quali la popolazione si rivolge per l’istruzione secondaria di secondo grado e i servizi non forniti sul posto. Tra le manifestazioni tradizionali, religiose e folcloristiche, che animano la comunità richiamando visitatori dai dintorni, meritano di essere citate: le feste di San Giuseppe e della Madonna del Carmine, rispettivamente il 2 e il 30 agosto, nelle località Piale e Musalà, e la fiera di bestiame e artigianato, il 30 agosto. La festa della Patrona, Santa Maria Maddalena, viene celebrata il 22 luglio.

LOCALITA'

Matiniti Superiore, Musalà, Santa Lucia, Timpanari.

LOCALIZZAZIONE

Si estende nella parte centro-occidentale della provincia, alle spalle dello stretto di Messina, sul versante di nord-ovest del massiccio dell’Aspromonte, sul fianco destro della bassa valle della fiumara di Catona, tra Reggio di Calabria, Fiumara e Villa San Giovanni. A 3 km dalla strada statale n. 18 Tirrena inferiore, può essere raggiunta anche con l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, dal casello di Villa San Giovanni, distante 5 km. La stazione ferroviaria di riferimento, lungo la linea Napoli-Reggio di Calabria, si trova ugualmente a 3 km. Il collegamento con la rete del traffico aereo è assicurato dall’aeroporto più vicino, posto a 21 km; quello di Napoli/Capodichino a 496. Il porto più vicino dista 3 km; quello di Reggio di Calabria si trova a 19. Inserita in circuiti commerciali, gravita soprattutto sul capoluogo provinciale e su Villa San Giovanni per il commercio, i servizi e le esigenze di ordine burocratico-amministrativo che non possono essere soddisfatte sul posto.

SERVIZI

  • Stazione ferroviaria: a Villa San Giovanni
  • Porto: a Villa San Giovanni e a Reggio di Calabria
  • Aeroporto: a Reggio di Calabria/Ravagnese
  • Farmacia: a Campo Càlabro
  • Ospedale: a Scilla
  • Carabinieri: a Villa San Giovanni
  • Guardia di finanza: a Villa San Giovanni
  • Vigili del fuoco: a Reggio di Calabria
  • Tribunale: a Reggio di Calabria
  • Corte d'Appello: a Reggio di Calabria

COLLABORA CON TUTTOREGGIOCAL

vuoi arricchire il contenuto, aggiungere informazioni, segnalere un evento per questo comune? vai qui


Torna ai contenuti | Torna al menu