01. 02. 03. 06. 07.
Crea sito
08. 11.

Tutto Reggio Calabria & provincia pedia

Cerca

Vai ai contenuti

BRANCALEONE

Organizza il tuo Viaggio

spot

FOTO

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

INDIETRO

SCHEDA

  • uperficie: 35,91 Kmq
  • Altezza s.l.m.: 12 mt
  • Abitanti: 3.814
  • Densità: 106,21 ab./Kmq
  • Latitudine: 37° 57' 52,74''
  • Longitudine: 16° 6' 7,86''
  • Prefisso telefonico: 0964
  • C.A.P.: 89036
  • Codice ISTAT: 080014
  • Codice catasto: B118

STORIA

In passato si sarebbe chiamata Sperlonga o Sperlinga (dal latino SPELUNCA, ‘grotta’), nome derivato dalla presenza nella zona di alcune grotte, probabili resti di un complesso monastico, nome che fu mantenuto fino al XVI-XVII secolo. Tuttavia già all’inizio del Quattrocento è attestata anche la denominazione Mottaleone (composta da “motta”, ‘rialzo, cumulo di terra’, e “leone”) e nel XVI secolo quella odierna, probabilmente un soprannome. Gli abitanti, spostatisi per breve tempo verso l’alto, ben presto ridiscesero e si stabilirono nel sito attuale. Borgo fortificato, in epoca medievale, nel Cinquecento appartenne ai nobili casati dei Ruffo, degli Aragona d’Ajerbe e degli Spinelli di Calla. In seguito passò ai La Rocca, agli Spadafora, agli Stayti d’Aragona e ai Carafa di Bruzzano Zeffirio, sotto la cui signoria rimase dalla seconda metà del XVII secolo fino all’abolizione del feudalesimo. Teatro, all’indomani dell’ingresso nell’Italia unita, dello sbarco del carlista Josè Borjes, che iniziò la riconquista del regno borbonico, a fine Ottocento assistette al trasferimento della sede municipale da Brancaleone Superiore alla Marina. Tra i monumenti spicca la chiesa parrocchiale dell’Annunciata, con uno splendido portale cinquecentesco e preziosi arredi sacri. Interessanti sono anche le suggestive chiese-grotte, anticamente abitate da monaci basiliani, con resti di affreschi, del X-XIII secolo, in località Sperlinga.

STEMMA

DESCRIZIONE

“Comune sparso” con sede in Brancaleone Marina. Centro rivierasco, di probabili origini medievali, ha un’economia basata su attività agricole e industriali oltre che sul turismo. I brancaleonesi, che presentano un indice di vecchiaia nella media, risiedono soprattutto nel capoluogo comunale, in cui si registra la maggiore concentrazione demografica, e nelle località Galati e Pressocito; il resto della popolazione si distribuisce tra diverse case sparse e i nuclei Fiumarella, Pantano Grande e Spatolicchi. Il territorio, classificato di collina, ha un profilo geometrico irregolare, con differenze di altitudine molto accentuate. L’abitato, con la parte superiore arroccata su un’altura, è immerso in una suggestiva cornice paesaggistica; interessato da una forte crescita edilizia, ha un andamento plano-altimetrico vario. Sullo sfondo azzurro dello stemma comunale, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, campeggia una palma affiancata da un leone d’oro, sormontato da una croce dello stesso colore; lo scudo è munito di una bordatura rossa.

ECONOMIA

È sede di Pro Loco nonché dei carabinieri e della guardia di finanza. L’agricoltura, basata sulla produzione di cereali, frumento, ortaggi, olive, uva, agrumi e altra frutta, è integrata dall’allevamento di bovini, suini, ovini e caprini. L’industria è costituita da aziende che operano nei comparti alimentare, edile, dei materiali da costruzione, del vetro, della fabbricazione di mobili, della gioielleria e oreficeria; a queste si affianca una centrale elettrica. Il terziario si compone di una sufficiente rete commerciale e dell’insieme dei servizi, che comprendono quello bancario. Non dispone di particolari strutture sociali. È possibile frequentare le scuole dell’obbligo e un istituto tecnico commerciale; manca una biblioteca per l’arricchimento culturale. Alla diffusione della cultura e dell’informazione provvede anche la locale emittente radiotelevisiva. Le strutture ricettive offrono possibilità sia di ristorazione che di soggiorno. A livello sanitario è assicurato il servizio farmaceutico.

PUNTI DI INTERESSE

Stazione balneare, registra un consistente movimento di turisti, cui offre la possibilità di trascorrervi piacevoli soggiorni, gustando le specialità gastronomiche del luogo e godendo delle bellezze dell’ambiente naturale. Abbastanza frequentata per lavoro, grazie alle sue attività produttive, che consentono un buon assorbimento di manodopera, intrattiene rapporti non molto intensi con i comuni vicini, ai quali la popolazione si rivolge per i servizi non forniti sul posto. Tra gli appuntamenti consueti vanno citati: il mercato settimanale, il sabato; il concerto di musica classica, ad aprile, e la festa della Madonna del Carmelo, la seconda domenica di agosto. I Patroni, i Ss. Pietro e Paolo, si festeggiano il 29 giugno.

LOCALITA'

Brancaleone-Marina, Case Cosmano, Fiumarella, Galati, Pressocito, Spatolicchi.

LOCALIZZAZIONE

ttraversata dal torrente Aranghia, si estende a sud della provincia, sul litorale ionico meridionale, sulla “riviera dei Gelsomini” (Locride), vicino a capo Spartivento, tra Palizzi, Staiti e Bruzzano Zeffirio. A 59 km dal casello di Reggio Arangea, posto sul raccordo di Reggio di Calabria, che immette sull’ A3 Salerno-Reggio Calabria, è raggiungibile anche con la strada statale n. 106 Jonica, il cui tracciato ne percorre il territorio. La linea ferroviaria Taranto-Reggio di Calabria ha uno scalo sul posto. L’aeroporto è a 59 km; quello di Napoli/Capodichino a 522. Il porto di riferimento dista 62 km; quello di Villa San Giovanni 75. Il capoluogo di provincia, Melito di Porto Salvo e Locri sono i principali poli di gravitazione per il commercio, i servizi e le esigenze di ordine burocratico-amministrativo che non possono essere soddisfatte sul posto.

SERVIZI

  • Stazione ferroviaria: a Brancaleone
  • Porto: a Reggio di Calabria e a Villa San Giovanni
  • Aeroporto: a Reggio di Calabria/Ravagnese
  • Farmacia: a Brancaleone
  • Ospedale: a Melito di Porto Salvo
  • Carabinieri: a Brancaleone
  • Guardia di finanza: a Brancaleone
  • Vigili del fuoco: a Melito di Porto Salvo
  • Tribunale: a Locri
  • Corte d'Appello: a Reggio di Calabria

COLLABORA CON TUTTOREGGIOCAL

vuoi arricchire il contenuto, aggiungere informazioni, segnalere un evento per questo comune? vai qui

HOTEL RISTORANTE SAN GIORGIO
VIA S. GIORGIO - 89036 Brancaleone (RC) - Italia
Telefono: 0964 931025

NOCERA ANGELA
Corso Umberto I
89036 Brancaleone (RC)
Tel: 0964933372

L'ANTICA BOTTE
Corso Umberto I
89036 Brancaleone (RC)
Tel: 0964934955

SOGLIA HOTELS S.P.A.
VIA MARINA - 89036 Brancaleone (RC) - Italia
Telefono: 0964 902874

HOTEL VILLAGGIO CLUB ALTALIA
v. Altalia - 89036 Brancaleone (RC) - Italia
Telefono: 0964 933031 / 0964 933298 - Fax: 0964 933992

HOTEL ALTALIA
VIA ALTALIA - 89036 Brancaleone (RC) - Italia
Telefono: 0964 933031

L'INCONTRO DI CAPORALE
Via Caldara
89036 Brancaleone (RC)
Tel: 0964931184

PIZZERIA DA GIANNI
Corso Umberto I 47
89036 Brancaleone (RC)
Tel: 0964935100


Torna ai contenuti | Torna al menu